Eventi, Prossimi eventi
Lascia un commento

Oltre le colonne d’Ercole. Rivista Interazioni 1/2018 Firenze 12 gennaio 2019 🗓

 

Centro Psicoanalitico di Firenze

In collaborazione con

Centro Ricerca Psicoanalitica Coppia-Famiglia Firenze

L’iniziativa prende spunto dalla presentazione dell’ultimo numero della rivista Interazioni “Oltre le colonne d’Ercole: i gruppi e la gruppalità nei sistemi di cura” a cura di Giuseppe Saraò e Giacomo Tessari.

La rivista sin dalla nascita (1990), ha come interesse centrale la “clinica e la ricerca psicoanalitica su individuo-coppia-famiglia”. Da sempre la rivista ha il compito di affinare una ricerca di modelli teorici psicoanalitici che si possano applicare alla clinica dell’individuo, delle coppie, delle famiglie, ampliando le conoscenze psicoanalitiche soprattutto per i cosiddetti casi difficili che s’incontrano nei contesti di cura istituzionali.

Nell’ultimo numero (a cura di G. Saraò, G. Tessari), il tema monografico verte su una riflessione sui i gruppi e la gruppalità nei sistemi di cura e come tutto questo influisca sulla progettualità con pazienti problematici in ambito istituzionale.

La mattinata vuole creare l’opportunità di ripensare ai servizi oggi, alle difficoltà di coniugare il paradigma gruppale con l’intervento personalizzato, alla grande fatica degli operatori nel lavorare in un’ottica gruppale senza perdere la relazione centrale con il paziente. Tutto questo rimanda all’istituzione, all’organizzazione sanitaria e soprattutto alla leadership che questa esprime nella conduzione del gruppo di lavoro. 

 

Sabato 12 gennaio 2019

Auditorium dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze

via Folco Portinari 5r

Ore 9.30-13.30 

     Introduce

Giuseppe  Saraò

Interviene

                                                 Antonello Correale Leadership e massificazione

   Discussant

     Franco Sirianni

      Andrea Bencini

Conclusioni

 Antonella Sessarego

Per iscrizione

Locandina 12 gennaio

ical Google outlook Eventi Prossimi eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *