Attività CPF, Convegni e seminari CPF, Programma scientifico CPF, Prossimi eventi
Lascia un commento

PROGRAMMA SCIENTIFICO 2021

Trasmissione: eredità, traduzioni e tradimenti

Il lavoro della trasmissione è un nucleo costitutivo dell’esperienza umana e di quella analitica, sia nella teoria che nel lavoro clinico. Riguarda il complicato rapporto di ciascuno di noi con le eredità, le identificazioni, le complesse disidentificazioni e le riprese, consce e inconsce, di ciò che ci è stato lasciato. Come è noto Freud in chiusura del Compendio cita i versi di Goethe “Ciò che hai ereditato dai padri,/riconquistalo, se vuoi possederlo per davvero” e a questa esortazione agli eredi possiamo accostare un’altra citazione di Goethe da lui molto amata “Tanto quel che sai di meglio/ Non puoi dirlo ai tuoi alunni”. Questo dittico che accosta i complessi piani di intersezione di ogni eredità ci ricorda che la storia  psicoanalitica è una storia complessa di rimandi, eredità contese, riprese fertili, dolorosi essiccamenti di alcuni lasciti del pensiero teorico. Quello che consente la sopravvivenza delle questioni che un autore si e ci pone è la vitalità del processo di trasmissione, un territorio costantemente in movimento dentro di noi, fatto di lasciti, di patti inconsci, di tessere segrete, di immagini di colleghi al lavoro, di momenti intensi della clinica, di parole e voci dei nostri pazienti e di noi come pazienti, di momenti di scoperta e entusiasmo nella stanza di analisi e durante una supervisione, e dei momenti di incomprensione, di sconforto, di difficoltà .

Questo rapporto con il passato, con il proprio passato, pare vivere oggi una crisi drammatica, che possiamo rintracciare da un lato in una sorta di feticismo ideologico, che uccide la tradizione privandola delle sue capacità generative (ad esempio nei fondamentalismi e nei nazionalismi), dall’altro lato sembra a volte comparire all’orizzonte il rischio, opposto ma complementare, di un fallimento del dialogo con la tradizione, che sembra adombrato in alcune forme devitalizzate di ripresa teorica senza percezione né sguardo per tutta la strada percorsa da altri, dove il pensiero teorico rischia di venir ridotto a formule apodittiche e decontestualizzate. Entrambi questi estremi rischiano alla fine di dare vita ad una teoria senza ombelico, priva di agganci fertili con il nostro presente e con il lavoro clinico. La trasmissione presuppone necessariamente la storia, questo comprende le teorie e l’utilizzo che ne facciamo, sia conscio sia inconscio, ma comprende naturalmente e profondamente anche la clinica e più in generale l’esperienza umana, le tante tessere del discorso analitico, i transiti transgenerazionali e il lavoro complesso delle identificazioni che compaiono nelle vicende cliniche dei nostri pazienti e di ogni essere umano (pensiamo ai transiti imprevedibili del traumatico a livello individuale, familiare e collettivo) e infine anche il campo delle seconde analisi, della rimessa al lavoro di resti lasciati a maggese in un precedente lavoro analitico, con un altro o con lo stesso analista. Che cosa riusciamo a fare con ciò che ci è stato lasciato? Quanto conta l’inevitabile deformazione di un pensiero per consentirne la fertilità? Quanto i necessari tradimenti inevitabili in ogni lavoro psichico costituiscono nuclei dolorosi e intoccabili in ciascuno di noi? Quante volte abbiamo bisogno di dimenticare che le nostre parole vengono da lontano? Sono solo alcune delle questioni che questo tema ci pone, altre forse ne scopriremo lavorandoci insieme.

GENNAIO

 Sabato 23 gennaio 10-12.30

 Evento aperto agli esterni

 Presentazione del libro

La passione del pensiero. Giovanni Hautmann

 Intervengono

 Luigi Boccanegra, Stefano Bolognini, Jeanne Magagna, Malde Vigneri

 Chair Gabriela Gabbriellini

 

 FEBBRAIO

 

Giovedì 18 febbraio 21-23

 Evento riservato ai soci CPF

Paola Freer presenta il libro di  Rossella Valdrè

Sul masochismo. L’enigma della psicoanalisi. Riflessioni nella teoria, nella clinica, nell’arte (IBS 2020).

Interviene  Marina Breccia

 Sarà presente l’autrice

 

Sabato 27 febbraio 9.30-13.30

Evento aperto agli esterni

Il lavoro della trasmissione: l’eredità psicoanalitica tra clinica e teoria

Benedetta Guerrini Degl’Innocenti

Anna Ferruta 

Paola Marion

Chair Chiara Matteini

 

MARZO

Giovedì 11 marzo 21-23

Evento riservato ai soci CPF

Stefano Calamandrei

La difesa esistenziale quotidiana del Sé: Caducità e il SARS-CoV-2

Discussant Sandra Maestro

Chair Chiara Matteini

 

APRILE

Giovedì 15 aprile 21-23 

Evento riservato ai soci CPF

Cecilia Ieri

L’oscuro amore. L’enigma sull’origine della specie

Discussant Marina Breccia

chair Chiara Matteini

 

Giovedì 29 aprile 21-23

Evento riservato ai soci CPF

Sandra Maestro

La trasmissione del sapere in psicoanalisi, riflessioni sulle questioni controverse

Discussant Stefano Calamandrei

Chair Chiara Matteini

 

 MAGGIO

 

Giovedì 20 maggio 21-23

 Evento riservato ai soci CPF

Gruppi al lavoro

 Stefano Calamandrei

 Il lavoro di supervisione nel gruppo clinico

Chair Chiara Matteini

 

 GIUGNO

 

 Sabato 5 giugno 9.30-13.30

 Evento aperto agli esterni

 Il secondo colpo. Transiti riprese e incompiuti nel lavoro analitico

Maurizio Balsamo  Stefano Bolognini

Chair Marina Breccia

 Introduce Chiara Matteini

 

Giovedì 10 giugno 21-23

Evento riservato ai soci CPF

Marina Breccia

La temporalità del trauma nel processo analitico

Discussant Benedetta Guerrini Degl’Innocenti 

Chair Chiara Matteini

 

Sabato 12 giugno

Evento aperto agli esterni

Presentazione del libro

Federico Fellini. La vita è sogno, il sogno è vita

Angelo Battistini Cinzia Carnevali Gabriella Vandi

A cura di Sandra Maestro

(dettagli in corso di definizione)

 

SETTEMBRE

 

 Giovedì 23 settembre 21-23

Evento riservato ai soci CPF

Stefania Nicasi Roberto Basile

Tracce autobiografiche, tracce fotografiche: Vivian Maier resti di futuro

Chair Chiara Matteini

 

OTTOBRE

 

 Sabato 2 ottobre 9.30 -16.30

Evento aperto agli esterni

Seminario Interassociativo

Trauma, memoria e storia

(Dettagli in corso di definizione)

 

Giovedì 14 ottobre 21-23

Evento riservato ai soci CPF

Gabriela Gabbriellini Simona Nissim

Il transgenerazionale nella clinica

Discussant Paolo Meucci

Chair Chiara Matteini

 

Sabato 23 ottobre 9.30-13.30

Evento aperto agli esterni

Gruppi al lavoro

Seminario gruppo misto adulti

Anamnesi e storia: la trasmissione transgenerazionale nella cura e nelle istituzioni

Antonella Sessarego

Giuseppe Saraò

 

Giovedì 28 ottobre 21-23

Evento riservato ai soci CPF

Medicina e Psicologia: la duplice natura degli psicoanalisti di cui non parliamo mai

a cura di Gabriele Zeloni

(dettagli in corso di definizione)

 

 NOVEMBRE 

 

Sabato 6 novembre 9.30-13.30

Evento aperto agli esterni

Gruppi al lavoro

Seminario gruppo misto B/A

 

Giovedì 11 novembre 21-23

Evento riservato ai soci CPF

Giuseppe Saraò

Pensare le nostre istituzioni: lasciti, transiti e depositi

Discussant Maria Ponsi

Chair Chiara Matteini

 

Giovedì 18 novembre 21-23

 Evento riservato ai soci CPF

Gruppi al lavoro

Gregorio Hautmann Andrea Marzi

Apprendere dall’esperienza. Rileggere Bion nel lavoro di gruppo

chair Chiara Matteini

 

DICEMBRE

 

Giovedì 9 dicembre  21- 23

Evento riservato ai soci CPF

Benedetta Guerrini Degl’Innocenti  

Di chi è il mio corpo? Confusione dei confini nella relazione precoce madre-figlia e il suo impatto nello sviluppo del sè corporeo 

Discussant Marina Breccia

Chair Chiara Matteini

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *