Tutti gli articoli della categoria: Prossimi eventi

Dialoghi aperti Firenze 11 maggio 2019 🗓

Il Centro Psicoanalitico di Firenze organizza una mattina di dialogo e confronto con tre psicoanalisti autori di testi diversi che affrontano temi importanti. La cura psicoanalitica contemporanea. Estensioni della pratica clinica, a cura di Tiziana Bastianini e Anna Ferruta (Giovanni Fioriti Editore, 2018). Un libro a più voci che osserva e si interroga sulle estensioni della pratica clinica e  indaga le evoluzioni del metodo psicoanalitico messo alla prova in contesti clinici diversi. Gregorio Hautmann dialoga con una delle autrici/curatrici Anna Ferruta. Il disagio del desiderio (Donzelli Editore, 2017). Un libro che affronta il tema delle biotecnologie nella procreazione umana in una ottica psicoanalitica partendo dalla sua dimensione più intima, in rapporto all’ identità personale. Una riflessione sulla disgiunzione tra sessualità e procreazione in un mondo che cambia. Marina Breccia dialoga con l’autrice Paola Marion. Solo (Barta Edizioni, 2017). Un originale progetto editoriale di una casa editrice indipendente (collana Sconfini, Barta Editore), un titolo che rimanda ad Edgar Allan Poe, un tema, l’autismo,  affrontato e scritto in forme narrative diverse. Con un intervento di Arianna Luperini responsabile editoriale Barta, Benedetta Guerrini Degl’Innocenti …

Leggi tutto

Al di là dell’Interpretazione Firenze 30 marzo 2019 🗓

  Pietra angolare dell’edificio teorico psicoanalitico, a partire dal lavoro fondativo attorno al sogno, quale posto ha nel pensiero clinico della psicoanalisi contemporanea il campo dell’interpretazione? La funzione interpretante dell’analista, rivista, ampliata, piegata differentemente a seconda delle evoluzioni teoriche del pensiero freudiano e post freudiano, mantiene una sua centralità nel lavoro clinico? A partire da queste domande Anna Maria Nicolò svilupperà la sua riflessione sulle evoluzioni teoriche e sull’utilizzo clinico degli strumenti psicoanalitici, collegando le questioni tecniche alle sfide poste alla psicoanalisi dalla realtà contemporanea. Nel corso del seminario saranno discusse in particolare alcune modificazioni tecniche che riguardano il trattamento dei pazienti difficili   FIRENZE Sabato 30 marzo 2019 ore 9.30 – 13.30 Educatorio di Fuligno – Sala Blu Via Faenza 48   ANNA MARIA NICOLÒ   AL DI LÀ DELL’ INTERPRETAZIONE Note sul cambiamento in psicoanalisi   Intervengono MARIA PONSI GRAZIANO GRAZIANI GIUSEPPE SARAÒ   ISCRIZIONE SEMINARIO 30 MARZO   Scarica scheda iscrizione 30 marzo Locandina 30 marzo

Leggi tutto

Psicoanalisi in scena. Pisa 23 febbraio e 30 marzo 🗓

  Con il patrocinio del Centro Psicoanalitico di Firenze “Giovanni Hautmann”   Due incontri tra psicoanalisi, teatro, cinema PSICOANALISI IN SCENA a cura di MARIA GRAZIA VASSALLO TORRIGIANI PISA, GIPSOTECA, PIAZZA SAN PAOLO ALL’ORTO ore 17,00 INGRESSO LIBERO   Sabato 23 febbraio Interventi  STEFANO BOLOGNINI, FAUSTO PETRELLA, FEDERICO TIEZZI Proiezione Brani dello spettacolo Freud o dell’interpretazione dei sogni, che ha debuttato nel 2018 al Piccolo di Milano per la regia di Federico Tiezzi   Sabato 30 marzo Interventi PAOLA GOLINELLI, ROSSELLA VACCARO Proiezione I misteri di un’anima (1926), regia di Wilhelm Pabst, primo film su una nevrosi e la sua risoluzione tramite la terapia psicoanalitica Locandina Psicoanalisi in scena

Leggi tutto

“Prendersi cura” Roma dicembre 2018 – novembre 2019 🗓

15/12/2018, 09/02/2019, 01/03/2019, 26/10/2019, 30/11/2019 Istituto della Enciclopedia Italiana e Società Psicoanalitica Italiana Prendersi cura  Progetto di Anna Nicolò e Lorena Preta Leggiamo dal vocabolario Treccani come primo significato di cura: cura s. f. [lat. cūra]. – 1. a. Interessamento solerte e premuroso per un oggetto, che impegna sia il nostro animo sia la nostra attività.   Partiamo da questa definizione che implica una distinzione netta tra un soggetto, erogatore della cura e un oggetto al quale la cura viene applicata per cercare di specificare i due termini presi in considerazione. In un momento storico come quello attuale appare difficile persino individuare un soggetto che sia sufficientemente integro e non frammentato, dislocato, disorientato come quello che vediamo apparire sulla scena soprattutto del mondo Occidentale. A questa provvisorietà e sofferta aleatorietà del soggetto si contrappone un oggetto che sembra anch’esso oltre che incerto e imprevedibile, continuamente fluttaunte e cangiante immerso in un mondo virtuale che lo rende inafferrabile. I nuovi sistemi di comunicazione, le nuove tecnologie, hanno cambiato radicalmente il nostro vissuto del corpo che fa fatica ad adattarsi alle nuove …

Leggi tutto

La potenzialità psicotica. Uno strumento di lettura attuale Firenze 23 febbraio 🗓

  Piera Aulagnier propone l’idea dell’esistenza di un “delirio primario” che contemporaneamente nega il maschile e la funzione paterna generante  e al contempo interdice ogni possibilità di testimoniare questa negazione, che così procede silente tra più generazioni. Partendo dal pensiero di Piera Aulagnier si sviluppa nella proposta di Marina Breccia una rivisitazione ed una riproposizione attuale di questa realtà clinica che Aulagnier descrive come potenzialità psicotica  e che ha una profonda impronta transgenerazionale. Su questo tema dialogheranno, moderati da Antonella Sessarego, Marina Breccia e Stefano Bolognini   FIRENZE Sabato 23 febbraio 2019 Educatorio di Fuligno – Sala Blu   LA POTENZIALITÀ PSICOTICA Uno strumento di lettura attuale   MARINA BRECCIA STEFANO BOLOGNINI Chair ANTONELLA SESSAREGO Locandina evento Iscrizione all’evento

Leggi tutto

Il contributo della psicoanalisi nei servizi di salute mentale per minori. Firenze 26 gennaio 2019 🗓

Questa iniziativa si inserisce all’interno delle iniziative del Centro Psicoanalitico di Firenze volte a favorire scambio e collaborazione con gli operatori che lavorano nei servizi della salute mentale. In questa giornata vorremmo confrontarci sul contributo che la psicoanalisi può offrire nella presa in carico terapeutica e riabilitativa di bambini e adolescenti all’interno dei Servizi pubblici. In un contesto in cui, da una parte gli operatori debbono far fronte alle note difficoltà relative all’aziendalizzazione, alle scarse risorse, ai grandi numeri di utenti e dall’altra il pensiero psicoanalitico è stato in gran parte marginalizzato, vorremmo capire se vi sono gli spazi per pensare e lavorare psicoanaliticamente all’interno dei Servizi. Questo cosa significa quando si fa diagnosi e si stabilisce un percorso terapeutico? Come è possibile utilizzare la psicoanalisi quando siamo mossi dall’urgenza del “fare”, del dovere prendere decisioni in situazioni di “crisi”? Quale contributo può dare la psicoanalisi nei percorsi terapeutici e riabilitativi  per quelle patologie le cui linee guida prevedono l’esclusione della terapia psicoanalitica? Su questi ed altri temi verteranno le relazioni degli psicoanalisti chiamati a …

Leggi tutto

Oltre le colonne d’Ercole. Rivista Interazioni 1/2018 Firenze 12 gennaio 2019 🗓

  Centro Psicoanalitico di Firenze In collaborazione con Centro Ricerca Psicoanalitica Coppia-Famiglia Firenze L’iniziativa prende spunto dalla presentazione dell’ultimo numero della rivista Interazioni “Oltre le colonne d’Ercole: i gruppi e la gruppalità nei sistemi di cura” a cura di Giuseppe Saraò e Giacomo Tessari. La rivista sin dalla nascita (1990), ha come interesse centrale la “clinica e la ricerca psicoanalitica su individuo-coppia-famiglia”. Da sempre la rivista ha il compito di affinare una ricerca di modelli teorici psicoanalitici che si possano applicare alla clinica dell’individuo, delle coppie, delle famiglie, ampliando le conoscenze psicoanalitiche soprattutto per i cosiddetti casi difficili che s’incontrano nei contesti di cura istituzionali. Nell’ultimo numero (a cura di G. Saraò, G. Tessari), il tema monografico verte su una riflessione sui i gruppi e la gruppalità nei sistemi di cura e come tutto questo influisca sulla progettualità con pazienti problematici in ambito istituzionale. La mattinata vuole creare l’opportunità di ripensare ai servizi oggi, alle difficoltà di coniugare il paradigma gruppale con l’intervento personalizzato, alla grande fatica degli operatori nel lavorare in un’ottica gruppale senza perdere …

Leggi tutto

Stefano Bolognini Socio Onorario del Centro Psicoanalitico di Firenze 🗓

Conferimento della carica di Socio Onorario del Centro Psicoanalitico di Firenze Conferire la carica di Socio Onorario alla persona di Stefano Bolognini significa valorizzare uno stile relazionale, un modo raffinato e rispettoso di stare alla pari tra Colleghi. Da anni Stefano Bolognini si distingue per una produzione scientifica ricca e creativa che racconta di una passione costante verso la clinica e l’incontro con l’altro, con una prosa da grande scrittore. Ma accanto a questo Stefano ha avuto sempre una grande attenzione alle istituzioni psicoanalitiche (presidente S.P.I, 2009-2013), dimostrando che è possibile impegnarsi nel lavoro istituzionale senza perdere la passione per la ricerca e la clinica. E’ il primo italiano ad essere stato per 4 anni presidente dell’International Psychoanlitical Association (2013-2017 ), dove ha portato, con grande tenacia e applicazione, idee nuove che hanno ricevuto grande attenzione nel difficile panorama internazionale. In un mondo in cui si ricostruiscono le frontiere tra stati, Bolognini rappresenta una dimensione laica, aperta al nuovo, che valorizza e coglie le differenze teoriche-cliniche senza mai rinunciare a tessere con leggerezza, dove è …

Leggi tutto