Tutti gli articoli della categoria: Prossimi eventi

Buio in sala 2021

    Sabato 10 luglio Buio in sala – Cinema e Psicoanalisi summer edition– ore 21.30 Un figlio di Mehdi M. Barsaoui (Tun 2019, 96′) – Anteprima con Rossella Vaccaro, psicologa clinica e psicoanalista SPI Estate 2011. Farès, Meriem e il loro figlio Aziz di nove anni sono in viaggio nel sud della Tunisia quando la loro auto viene assalita da un gruppo terroristico. Aziz viene gravemente ferito e necessita con urgenza di un trapianto di fegato. Questo evento traumatico porterà a galla un oscuro segreto di famiglia. Premio Orizzonti per la miglior interpretazione maschile a Sami Bouajila a Venezia 76.   Lunedì 19 luglio Buio in sala – Cinema e Psicoanalisi summer edition – ore 21.30 Lacci di Daniele Luchetti (Italia 2020, 100′)  con Vincenza Quattrocchi, psichiatra e psicoanalista SPI Presentato fuori concorso a Venezia 77 come film d’apertura, Lacci è ambientato nella Napoli dei primi anni ‘80. Aldo e Vanda, marito e moglie, entrano in crisi quando il primo s’innamora della giovane Lidia. Trent’anni dopo i due sono ancora sposati. Un giallo sulle relazioni e sui sentimenti, …

Leggi tutto

PROGRAMMA SCIENTIFICO 2021

Trasmissione: eredità, traduzioni e tradimenti Il lavoro della trasmissione è un nucleo costitutivo dell’esperienza umana e di quella analitica, sia nella teoria che nel lavoro clinico. Riguarda il complicato rapporto di ciascuno di noi con le eredità, le identificazioni, le complesse disidentificazioni e le riprese, consce e inconsce, di ciò che ci è stato lasciato. Come è noto Freud in chiusura del Compendio cita i versi di Goethe “Ciò che hai ereditato dai padri,/riconquistalo, se vuoi possederlo per davvero” e a questa esortazione agli eredi possiamo accostare un’altra citazione di Goethe da lui molto amata “Tanto quel che sai di meglio/ Non puoi dirlo ai tuoi alunni”. Questo dittico che accosta i complessi piani di intersezione di ogni eredità ci ricorda che la storia  psicoanalitica è una storia complessa di rimandi, eredità contese, riprese fertili, dolorosi essiccamenti di alcuni lasciti del pensiero teorico. Quello che consente la sopravvivenza delle questioni che un autore si e ci pone è la vitalità del processo di trasmissione, un territorio costantemente in movimento dentro di noi, fatto di lasciti, …

Leggi tutto