Autore: redazione

Dialoghi Aperti Il disagio del desiderio

Centro Psicoanalitico di Firenze – Biblioteca delle Oblate Sala  Conferenze Sibilla Aleramo DIALOGHI APERTI Autori Lettori Pubblico Programma a cura di Maria Pappa 6 febbraio 2020  17.30-19.30 Il disagio del desiderio (Donzelli Editore, 2017) di Paola Marion Interverranno: Elisabetta Chelo Ginecologa, Specialista della Riproduzione Umana Benedetta Guerrini Degl’Innocenti Psichiatra, Psicoanalista SPI Locandina Dialoghi Aperti

Leggi tutto

Ricordo di Franco Mori (1922-2020)

L’Esecutivo e i soci del Centro Psicoanalitico di Firenze “Giovanni Hautmann” ricordano con affetto e riconoscenza Franco Mori (1922-2020), uno dei fondatori del Centro, di cui è stato nel tempo Segretario Scientifico (1982-1984) e Presidente (1988-1990). Conserveremo con cura l’esempio e la passione che ci ha trasmesso, e il suo ultimo prezioso lascito, quelle Cronache della mia lunghissima vita (Editore Effigi, 2019), che testimoniano di un desiderio vivo e profondo di trasmettere la propria esperienza umana e scientifica. Ricordo di Franco Mori su Spiweb  “Cronache della mia lunghissima vita” di Franco Mori

Leggi tutto

L’ascolto e l’ostacolo. Francesco Torrigiani

Testo della presentazione di Francesco Torrigiani* in occasione del convegno Fausto Petrella. L’ascolto e l’ostacolo. Psicoanalisi e musica (Pisa, sabato 11 gennaio 2020, Museo della Grafica) che pubblichiamo per gentile concessione dell’Autore. Nel chiedermi, mentre leggevo le dense pagine di L’ascolto e l’ostacolo, quale mai potesse essere il mio sguardo, la mia prospettiva di teatrante, di interprete, nel parlarne, quale contributo potesse aggiungere un uomo di musica e di teatro ed un didatta di queste due arti a tanta esaustività di analisi, mi è sovvenuto un passaggio – o meglio due frammenti  di una scena – in cui i due protagonisti di quel magnifico “manuale di teatro” che è I giganti della montagna di Pirandello mettono a confronto le loro rispettive attività, le loro nature quasi. Alla Contessa Ilse – prima attrice della Compagnia teatrale appena giunta, di passaggio nel suo viaggio verso la dimora dei Giganti dove dovrà recitare e trovare la sua catastrofica fine – il padrone della misteriosa casa che ospita il dramma – Cotrone – spiega l’analogia e l’opposta prospettiva del …

Leggi tutto

L’ascolto e l’ostacolo. Gabriela Gabbriellini

Testo della presentazione di Gabriela Gabbriellini* in occasione del convegno Fausto Petrella. L’ascolto e l’ostacolo. Psicoanalisi e musica (Pisa, sabato 11 gennaio 2020, Museo della Grafica) che pubblichiamo per gentile concessione dell’Autrice. La presentazione di questo libro L’ascolto e l’ostacolo e la presenza del suo autore Fausto Petrella qua a Pisa è un momento molto significativo perché  richiama un percorso che proprio a Pisa, attraverso  le giornate dedicate a Psicoanalisi e Musica negli anni passati (settembre 2007, gennaio 2009, maggio 2012, giugno 2015) – dove la psicoanalisi interrogava e si lasciava interrogare dalla musica – ha preso le mosse e si è andato sviluppando. In quelle giornate pisane è stata preziosa la presenza di Fausto Petrella, così come quella di Pietro Bria e Antonio Di Benedetto, accomunati dalla passione, anche psicoanalitica, per la dimensione artistica in particolare musicale. Petrella, Bria e Di Benedetto oltre che dialogare tra dialogare tra loro, confrontandosi e scambiandosi  pensieri  sulla natura dei fenomeni sonoro/musicali all’interno di elaborazioni concettuali ed emotive dell’esperienza clinica, hanno dialogato in quelle giornate  con musicisti, compositori ed esecutori, …

Leggi tutto

L’ascolto e l’ostacolo 11 gennaio 2020 Pisa 🗓

Centro Psicoanalitico di Firenze PISA Museo della Grafica Lungarno Galileo Galilei 9 11 gennaio 2020 10.00-13.00 FAUSTO PETRELLA L’ascolto e l’ostacolo. Psicoanalisi e musica Dialogano con l’Autore PIETRO BRIA Psicoanalista ALBERTO SCHON Psicoanalista FRANCESCO TORRIGIANI Musicista/Regista Chair GABRIELA GABBRIELLINI Psicoanalisti L’ascolto e l’ostacolo 1

Leggi tutto

Cinema e Psicoanalisi – Firenze 2 dicembre 🗓

Lunedì 2 dicembre 2019 CINEMA ODEON FIRENZE ore 20.30   MANCHESTER BY THE SEA di Kenneth Lonergan (2016) versione italiana biglietto 10 euro   Presentano l’evento GLORIA GERMANI Odeon MARCO LUCERI Odeon STEFANIA NICASI Psicoanalista SPI CPF   Commento dopo la proiezione  a cura di CHIARA MATTEINI Psicoanalista SPI CPF MARCO LUCERI Odeon   Odeon 2 dicembre

Leggi tutto

Sul ruolo dell’azione. Dal gesto alla parola. Firenze, 14 dicembre 2019 🗓

CENTRO PSICOANALITICO DI FIRENZE 14 dicembre 2019 ore 9.00-17.00 Auditorium Stensen  viale Don Giovanni Minzoni 25c Firenze   Fin dall’inizio della vita l’incontro con l’Altro, dal primo sguardo a tutto quello che sta nello spazio condiviso, è permeato di azioni o degli effetti di queste. La nostra stessa vita psichica, il primum movens della conoscenza del mondo e di noi stessi nasce, come sostiene Freud (1925), da una prima azione: metter dentro – sputare fuori, ed è questo primo fare che dà origine alla distinzione fra interno ed esterno, fra me e non-me, fra il Sé e l’altro.  L’intera personalità resta sempre, in una sua parte, radicata nell’azione: sia che essa si palesi come un comportamento messo in atto nel mondo esterno, sia che, attraverso la mediazione neuroendocrina, agisca nel corpo, sia che, in via virtuale e sperimentale, si esprima attraverso i pensieri e le parole.  Le prime due forme sono quelle che necessitano di essere “riprodotte nel campo psichico” (Freud 1914) attraverso una trasformazione più radicale di quella necessaria quando pensieri ben formati sfuggono …

Leggi tutto

Ciak si gira! 2019 Psicoanalisi al cinema. Siena 🗓

Centro Psicoanalitico di Firenze Associazione Senese di Psicoterapia Psicoanalitica   Cinema Nuovo Pendola Via S. Quirico, 13 SIENA  Molte ed interessanti sono le interazioni fra cinema e psicoanalisi; due realtà con molti punti in comune. La serie di incontri qui proposta vede la partecipazione di uno psicoanalista che guarda, ascolta e commenta un film assieme al pubblico, attento non solo al film stesso ma anche all’effetto che il film e il suo commento al film suscitano nel pubblico medesimo. Lungi da qualsiasi intento didascalico, si tratta di favorire la percezione e l’ascolto degli echi interiori suscitati dalla visione del film e di stimolare la sensibilità dei partecipanti. Lunedì 14 ottobre 2019 ore 20.30 Room di Lenny Abrahamson (Irlanda, Canada, UK, USA, 2015, 113’) Interviene PAOLO MEUCCI   Lunedì 21 ottobre 2019 ore 20.30 Il verdetto di Richard Eyre (Regno Unito, 2017, 105’) Interviene ANDREA GIOVANNONI   Lunedì 28 ottobre 2019 Ore 20.30 Dogman di Matteo Garrone (Italia, Francia, 2018, 102’) Interviene LUCIA CARBONI   Lunedì 4 novembre 2019 ore 20.30 These final hours di Zak …

Leggi tutto